famiglia Zunterer
tel. +49 88 23-92700
LOCANDA TRADIZIONALE A MITTENWALD
German

Nel 16 ° secolo la costruzione della "Alpenrose" di oggi serviva come sede esterna dei canonici agostiniani di Rottenbuch.
Il monastero venne utilizzato da Lutero come alloggio per la notte mentre tornava a casa
da Roma nel 1511. Nel 1982 si parlava che una lastra commemorativa istallata sulla nostra
casa doveva commemorare i suoi sforzi per diffondere il Vangelo.

Nel giornale di Garmisch-Partenkirchen apparì il seguente articolo (estratto):

"Dai libri del storico di chiesa Heinrich Boehmer (morto nel 1927) si apprende, che è da tempo noto
che Martin Lutero nel suo viaggio a Roma nell'inverno 1510/1511 passava a Mittenwald sulla via del ritorno.
L'unica domanda è: dove ha soggiornato Lutero a Mittenwald?
Il professore di teologia di Marburg dottore Ernst-Wilhelm Kohls sostiene in un libro commemorativo
per la Congregazione della Santa Croce di Augsburg, che in precedenza apparteneva alla collegiata agostiniana,
dove Lutero, nel suo viaggio verso Roma, ha soggiornato diverse volte come un monaco agostiniano
in collegiate Canoniche Agostiniane. E questi monaci possedevano una sede esterna a Mittenwald
proprio nell'insediamento della Alpenrose di oggi.
Il professore Kohls nel testo "La Alpenrose di Mittenwald - Un sito storico di Lutero in Baviera" ha dato
le prove scientifiche che Lutero ha dormito come monaco in questo monastero
dei Canonici Agostiniani fine febbraio 1511 al suo ritorno da Roma.
Mittenwald ha già una lastra commemorativa che indica che Goethe soggiornava dal
7 al 8 Settembre 1786 durante il suo viaggio in Italia nella casa dell'Obermarkt 2."

Nella letterature si trovano numerosi citazioni del palazzo signorile della "Alpenrose" di oggi e della ex sede Canonici Agostiniani a Mittenwald, Obermarkt 1.
Ottokar von Streitberg parla in dettaglio degli affreschi (testimonianze delle famose affreschi sulle facciate delle case di Mittenwald) sul grande frontone dell'edificio nella sua presentazione:
"Il nostro Werdenfelser Land. Una raccolta di materiale di storia locale ". Egli scrive: "Gli affreschi di questa casa (Obermarkt 1) vengono attribuiti a Franz Zwinck, dipinto probabilmente nel 1780. Ecco il concetto fondamentale dell'opera:

"Praticando le virtù e controllando i sensi l'uomo raggiunge la gloria celeste. I tre immagini
sottostanti sono le allegorie delle virtù: Un leone e una croce (forte coraggio), dare l'elemosina (altruismo) e la pudica Susanne (autocontrollo) ...
L'ampio frontone rappresenta in un modo originale il coronamento e la gloria di Maria in cielo".

Uno dei più famosi pittori degli affreschi è proprio nato a Mittenwald: Franz Karner (1737 - 1817). Alla sua casa natale a Mittenwald, Laintal 42, è stata installata una lastra commemorativa. Egli ha creato per esempio la scena della crocifissione di Cristo ricca di figure e colori sulla casa del intagliatore Franz Tiefenbrunner, Mittenwald, Laintal 38.

 

Gutschein verschenken
VOGLIA DI PIU ?
  LA ALPENROSE NELLA LETTERATURA
SGUARDO NEL PASSATO
English